Scopri Roma antica senza andare fino a Pompei! Visitiamo insieme un’intera città, ancora ben conservata, che si trova a due passi da Roma …una passeggiata tra mosaici e pini marittimi per capire la vita quotidiana di una città del passato! Per partecipare alla visita è necessario presentarsi muniti di mascherina. Il tour sarà effettuato con l'utilizzo di auricolari per mantenere la distanza di sicurezza di 1 metro

Non abbiamo in calendario una visita per questo sito Contattaci per concordare una visita privata

VISITA GUIDATA: 10€ + 2€ per gli auricolari

DURATA VISITA: 2h00 circa

INFO: 334 7401467

BIGLIETTO: 12

N.B. Il numero massimo di partecipanti è di 18 persone. Per partecipare alla visita è necessario presentarsi muniti di mascherina. Il tour sarà effettuato con l'utilizzo di auricolari per mantenere la distanza di sicurezza di 1 metro tra i partecipanti, secondo le norme vigenti. Si avvisano i partecipanti che, per motivi di sicurezza, nominativi e recapiti saranno trattenuti dall'Associazione per il mese successivo allo svolgersi dell'attività. 

Come arrivare con i mezzi:

Da Metro B Piramide/San Paolo/Eur Magliana: treno Ferrovia Roma-Lido fino alla fermata Ostia Antica; attraversare il ponte pedonale e seguire le indicazioni.

 

 

Ostia era una piccola città alla foce del Tevere, come ci dice il suo stesso nome che deriva da Ostium (Foce). Nasce come cittadella fortificata, costruita dai romani per difendere la foce del Tevere e la costa laziale: è il castrum infatti il primo nucleo essenziale della città risalente al IV secolo a.C. e ancora oggi visibile.

Poco dopo la sua fondazione, quando Roma afferma a partire dal II sec. a.C. il suo predominio sul Mediterraneo, grazie alla sua vicinanza al fiume e a Roma, Ostia acquisisce la sua connotazione di città portuale che manterrà per molto tempo. Diventa infatti il porto commerciale di Roma: dal I sec le grandi navi che navigavano nel mediterraneo caricando grano, olio e vino dalle province romane, attraccavano a Portus, che con Ostia costituiva il sistema portuale di Roma, e scaricavano le grandi anfore piene di prodotti. Da qui i contenitori venivano trasportati, risalendo il Tevere, fino a Roma, dove la merce veniva venduta ai mercati.
La città si va così arricchendo e espandendo: il piccolo castrum si allarga e intorno sorgono terme, botteghe, strade, teatri, luoghi di culto, ricche abitazioni con decorazioni in marmo, pitture e mosaici, e palazzi popolari. Questi ultimi erano alti caseggiati a più piani chiamati insule, e ad Ostia ce ne sono ancora alcuni esemplari interamente conservati, dal piano terra all’ultimo piano, che ci danno un’immagine realistica di quello che poteva essere l’aspetto della città.
La nostra visita vi porterà alla scoperta dei luoghi principali della citta: il foro coi suoi templi monumentali, il magnifico teatro ancora oggi utilizzato per le rappresentazioni, il piazzale delle corporazioni coi suoi bellissimi mosaici in bianco e nero. E poi le case, le botteghe e le strade che proveremo ad immaginare affollate e frequentate, così come doveva essere nella vita quotidiana dell’antica Ostia.  

Se non siete mai stati a Ostia antica o se ci siete stati ma volete rivederla con occhi diversi, seguiteci!

Luogo Appuntamento: Ingresso area archeologica Ostia Antica (Viale dei Romagnoli 717)

Per questa visita il luogo dell'appuntamento è raggiungibile alle coordinate GPS presenti nel link in basso; è consigliabile presentarsi 15 minuti prima dell'inizio della visita per espletare tutte le formalità del caso

Naviga verso il louogo dell'appuntamento